DAM Academy è un marchio registrato Teorema srl

PROGRAMMA BACHELOR OF ARTS

BEAUTY DESIGN & MANAGEMENT

Il percorso triennale di studi in BEAUTY DESIGN & MANAGEMENT si colloca nello scenario dei corsi di formazione in Italia come una della più grandi opportunità di tutti i tempi in collaborazione tra REA ACADEMY e DAM ACADEMY, due colossi nel mondo della formazione professionale post diploma nei settori delle Arti Visive.
Il percorso di studi avrà come suo punto di forza l’interdisciplinarietà tra le materie teorico/culturali e di laboratorio, una palestra dove allenare la mente, sviluppare nuovi concetti creativi, organizzare e gestire un team di lavoro. Il laboratorio ha un aspetto fondante nello sviluppo progettuale e creativo. Lo studente dovrà padroneggiare le tecniche manuali acquisite per essere in piena linea con una figura innovativa, creativa e produttiva e in modo da sfruttarne a pieno i necessari strumenti culturali e metodologici a livello accademico e manageriale.

1° ANNO

ULTIME TENDENZE NELLE ARTI VISIVE

Il corso pone l’attenzione su esperienze artistiche dalla fine degli anni Sessanta fino alle più recenti manifestazioni, prendendo in analisi i più importanti casi di arte pubblica in Italia e nel mondo per approfondire temi, momenti e protagonisti dell’arte contemporanea, con particolare riguardo a ricerche di ultima generazione. Fondamentali saranno le testimonianze dirette di artisti, curatori, progettisti, designers, ovvero di tutte quelle figure coinvolte nei complessi processi che stanno alla base di tale espressione artistica.

STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA

ll corso fornisce gli strumenti per comprendere la storia dell’arte occidentale, dal periodo neoclassico-romantico al 2000 circa, ponendo particolare attenzione alle avanguardie storiche alla fine del secolo. Gli argomenti avranno come scopo quello di introdurre alcuni strumenti critici necessari a comprender il linguaggio nuovo del gusto e dello stile di molte opere d’arte contemporanea.

TEORIA E PERCEZIONE DELLA FORMA E DEL COLORE

Il corso pone attenzione a far conoscere le teorie del colore più studiate nei diversi settori. Dal settore editoriale della stampa alla pittura, passando per l’audiovisivo e alle scienze psicologiche. Uno strumento indispensabile per analizzare la molteplice natura del colore in ambito artistico e comunicativo.

LAYOUT E TECNICHE DI VISUALIZZAZIONE

Il corso ha l’obiettivo di avvicinare lo studente alle tecniche di visualizzazione grafica fornendo le conoscenze e competenze di composizione ed impaginazione necessarie per progettare un corretto layout nell’era della comunicazione digitale. Comunicare la corretta metodologia alla risoluzione delle problematiche e delle tecniche che vengono richieste. Un progetto per essere realmente completo va corredato di un’immagine coordinata.

STORIA DEL COSTUME E DELLA MODA

Il corso fornisce allo studente competenze e conoscenze in relazione alle principali evoluzioni socio-economiche e culturali avvenute nella moda europea e extraeuropea, nel XIX e XX secolo. Lo studente sarà in grado di riconoscere le diverse epoche nel costume, nelle acconciature e nella cosmesi, in modo da sfruttare la preparazione in ambiti audiovisivi come il cinema e la moda. Particolare attenzione sarà posta all’evoluzione del make up cinematografico e alla nascita delle tecniche di trucco professionali.

FOTOGRAFIA

Il corso fornisce allo studente competenze e conoscenze in relazione alle principali evoluzioni socio-economiche e culturali avvenute nella moda europea e extraeuropea, nel XIX e XX secolo. Lo studente sarà in grado di riconoscere le diverse epoche nel costume, nelle acconciature e nella cosmesi, in modo da sfruttare la preparazione in ambiti audiovisivi come il cinema e la moda. Particolare attenzione sarà posta all’evoluzione del make up cinematografico e alla nascita delle tecniche di trucco professionali.

INGLESE 1
ICONOGRAFIA E DISEGNO ANATOMICO

L’anatomia artistica è il luogo indispensabile in cui si comprende l’immagine nel profondo, nello specifico l’immagine umana. La natura espressiva del corpo, le sue proporzioni, sono la porta d’ingresso per il professionista che si occupa di immagine e nello specifico di abbellimento o narrazione dell’aspetto umano. Lo studio del corpo e delle fattezze del viso vengono affrontate da un punto di vista ora tecnico nel disegno, ora narrativo dal punto di vista dell’estetizzazione.

SCIENZE COSMETICHE E DERMATOLOGICHE

Il corso ha lo scopo di fornire tutte le basi necessarie per la comprensione profonda del cosmetico e delle sue applicazioni. Lo studio prevede la conoscenza dell’organo sensoriale per eccellenza che è la pelle, la sua composizione ed eventuali malattie e inestetismi. Per un professionista sapere come trattare ogni superficie e quali prodotti selezionare per ogni problematica è indispensabile.

METODOLOGIA PROGETTUALE DELLA COMUNICAZIONE VISIVA

La “Metodologia Progettuale della Comunicazione Visiva” contempla l’acquisizione di una serie di procedimenti (metodologie) utili all’ideazione (progettazione) di un prodotto visivo (comunicazione visiva). Tali regole però non vanno considerate come gabbie restrittive della propria creatività, bensì come strutture portanti sulle quali sviluppare la propria idea.

Il corso è articolato in modo tale da informare gli allievi sulle tecniche ed i principi che sono alla base della progettazione della comunicazione visiva, nel rispetto delle esigenze di mercato, della soddisfazione dei bisogni dei consumatori, della riduzione dei costi, e della tutela dell’ambiente.

BEAUTY DESIGN 1

L’obiettivo della materia è quello di far conoscere e apprendere al discente le tecniche base di applicazione del cosmetico a seconda dei diversi linguaggi. Moda, cinema, editoriale ecc…

L’allievo durante il percorso avrà maturato una conoscenza tale da poter realizzare qualsiasi tipo di estetica. Particolare rilievo sarà posto alla deontologia e al rapporto con produzioni e celebrities.

Particolare interesse verrà posto allo studio storico dell’estetica nei secoli e nei decenni del ‘900, le differenze sia nei trend del periodo, sia nell’evoluzione del make up  come tecnica di applicazione e come formulazione cosmetologica in funzione alle innovazioni cinematografiche, televisive, fotografiche che hanno segnato l’ultimo secolo.

2° ANNO

LOGICA E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA 1

Lo studente affronterà come analizzare una situazione aziendale approfondendone i dettagli rispetto alle differenti casistiche studiate, al fine di poterla comprendere a pieno e conseguentemente risolvere. Per fare questo bisogna saper definire il concetto d’impresa e comprenderne i meccanismi di funzionamento, comprenderne le dinamiche che governano la gestione delle imprese, conoscere la responsabilità sociale dell’impresa e affrontare le problematiche della gestione strategica, tattica ed operativa della stessa.

BEAUTY DESIGN 2

L’allievo affinerà le sue competenze pratiche nell’affrontare estetiche complesse come l’anti aging e la ricostruzione di personaggi d’epoca, tecnica e cultura molto utilizzata nei linguaggi audiovisivi come cinema, moda, editoria e teatro. Il tutto completato da competenze tecniche nell’hair styling e dal costume. Lo studente avrà tutte le competenze per progettare e realizzare un total look, o gestire le competenze per poterlo realizzare.

WORKSHOP-SEMINARI-EVENTI

La formazione vede l’allievo partecipare ad importanti workshop formativi, seminari ed eventi in modo da costruire da subito un’identità professionale attraverso esperienze lavorative e formative.

COMPUTER GRAPHIC
INGLESE 2
ART DIRECTION 1

L’Art Director ha le competenze per creare elementi visivi che abbiano lo scopo di comunicare un messaggio o una precisa visione estetica.

Il corso ha quindi lo scopo di trasmettere agli studenti quali sono gli strumenti necessari atti a fornire una solida cultura delle immagini, e sfruttarle in tal modo da poterne influenzare il loro valore allusivo e simbolico.  Il corso farà comprendere allo studente l’importanza e il valore dell’invenzione visiva, per progettare AD campaign o per coordinare figure professionali che con lui collaborino come fotografi, registi e illustratori o esperti di produzione.

FOTOGRAFIA 2

Tema di indagine sarà il  linguaggio delle immagini fotografiche rafforzato attraverso la profonda conoscenza della luce e dei diversi effetti che essa può generare, un racconto del mondo del beauty attraverso gli occhi degli studenti che ne diventano essi stessi fruitori, che, giunti al secondo anno di questo insegnamento, acquisiranno competenze ancora più sofisticate e tecnicamente avanzate nel modus operandi. Tale valore verrà sprigionato anche nella libera costruzione di progetti di shooting volti a raccontare la propria arte da look maker, fondata ancor più sulla ricerca, in un mercato in continua evoluzione, andandone a rappresentare il proprio personale punto di vista.

BEAUTY MARKETING & MANAGEMENT

Il primo modulo dell’insegnamento di beauty marketing & management punta a far acquisire agli studenti le fondamenta rispetto ai nuovi trend e linguaggi del mercato della comunicazione digitale.

Un prodotto non è vincente sul mercato se, oltre al valore estetico percepito, non possiede una precisa strategia di commercializzazione e posizionamento che lo renda ancora più appetibile nei confronti dei suoi prospect client. Lo studente acquisirà le competenze per generare una strategia digitale completa che punti ad un’ampia diffusione. Conoscerà i principali fondamenti di digital marketing con un focus sulle nuove tendenze dei diversi social media così da essere un’ufficio stampa e un addetto alle pubbliche relazioni aggiornato e competitivo.

AMBIENTAZIONE FASHION & BEAUTY

L’insegnamento punta a trasferire tutte le competenze necessarie per la costruzione di un evento legato al settore del beauty & luxury. Lo studente, con l’obiettivo di divenire un manager di successo, per poter costruire un evento ad alto impatto mediatico, sulla scia delle grandi maison internazionali, dovrà conoscere e saper gestire tutte le fasi che ne compongono la messa in opera.

Dalla fase di preparazione (analysis-budgeting fundraising-sponsorship e piano di lavorazione) alla fase di produzione dello stesso, con la direzione delle risorse ad esso accessorie e con l’obiettivo di distinguersi sul panorama attuale per maestria e forte carattere editoriale.

3° ANNO

BEAUTY MARKETING & MANAGEMENT 2

Il secondo modulo di insegnamento di beauty marketing & management, una volta acquisite le competenze di base nella gestione di una strategia digitale di successo, punta a formare un manager culturalmente di spessore e dal carattere fortemente identitario. Saranno oggetto di indagine le principali tecniche di persuasione atte al rafforzamento dell’identità di brand, la cura del dettaglio a corredo di una direzione creativa sempre più strategica. Saranno riportati all’attenzione del discente una serie di casi studio che hanno rappresentato la storia in merito ad operazioni di marketing e comunicazione ad ampio respiro internazionale legate all’industria della cosmesi e del beauty.

WORKSHOP-SEMINARI-EVENTI

La formazione vede l’allievo partecipare ad importanti workshop formativi, seminari ed eventi in modo da costruire da subito un’identità professionale attraverso esperienze lavorative e formative.

PROGETTAZIONE DELLA PROFESSIONALITÀ

L’insegnamento di progettazione della professionalità si propone di andare a rafforzare l’identità professionale che lo studente ha via via acquisito durante il suo percorso degli studi.

Attraverso l’analisi dello scenario professionale di riferimento si andranno a delineare le prospettive occupazionali individuabili nel mercato di riferimento.

ART DIRECTION 2

L’Art Director ha le competenze per creare elementi visivi che abbiano lo scopo di comunicare un messaggio o una precisa visione estetica.

Il corso, al suo secondo modulo, ha quindi lo scopo di trasmettere agli studenti quali sono gli strumenti necessari atti a fornire una solida cultura delle immagini, e sfruttarle in tal modo da poterne influenzare il loro valore allusivo e simbolico.  Il corso farà comprendere allo studente l’importanza e il valore dell’invenzione visiva, per progettare AD campaign o per coordinare figure professionali che con lui collaborano come fotografi, registi e illustratori o esperti di produzione.

SEMIOTICA DELL'ARTE

Il corso ha lo scopo di fornire allo studente i concetti fondamentali della semiotica e gli strumenti critici per la lettura del testo visivo; per leggere l’immagine in modo attinente ai vari contesti d’uso.

DIRITTO DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE DIGITALE

Al termine del corso gli studenti apprendono i profili giuridici più rilevanti del diritto pubblico e del sistema dell’informazione, le logiche fondamentali del diritto d’autore. In questo senso, oltre a una introduzione sulle tematiche dell’ordinamento costituzionale, gli studenti arrivano a conoscere i diritti, i doveri e i limiti essenziali del fare informazione, nonché la disciplina che regola i diversi media, anche attraverso la ricerca e l’analisi diretta dei testi giuridici (principalmente leggi e sentenze).

INGLESE 3
TESI FINALE
  • Sicurezza sul lavoro e privacy
  • Diritti d’autore
  • Lingua inglese

Richiedi info